• Condivisione documentazione sanitaria PS – MMG

    Alla C. A. del. Direttore Generale della ASL Salerno dr. A. Squillante direzionegenerale@aslsalerno.it

    Alla C. A. del. Direttore Sanitario della ASL Salerno Dott.ssa Angela Annecchiarico direzionesanitaria@aslsalerno.it

    Al Segretario Provinciale FIMMG dr. Francesco Benevento fr.benevento@libero.it

    e p.c. ai Soci MEDINCÒ

    La Cooperativa di MMG per cui scrivo si propone di favorire un più agile e proficuo rapporto tra l’Azienda Sanitaria Locale ed i MMG del territorio convenzionati con il SSN al fine di realizzare nuovi modelli di assistenza, per una gestione innovativa della Sanità Territoriale realmente efficace, efficiente, concreta e pronta verso i bisogni della popolazione.

    A questo fine, nello spirito di collaborazione e di continuità diagnostico-terapeutica tra l’ospedale ed il territorio preme trovare un momento di confronto al fine di stabilire, per iniziare, comportamenti condivisi di gestione della documentazione sanitaria.

    È pratica comune da parte dei PS, alla dimissione del paziente non bisognoso di ricovero o che rifiuti lo stesso, produrre, all’attenzione del Curante, un foglio di dimissioni con una bozza sintetica di note diagnostiche e di esami e consulenze eseguite.

    Ora, mentre le consulenze sono allegate (seppure scritte a mano e spesso in grafia non comprensibile), quanto, invece, attiene alla diagnostica strumentale e di laboratorio non lo è. Ciò costringe spesso il Medico di Assistenza Primaria a riavviare tutto l’iter diagnostico con evidente spreco di risorse finanziarie e di tempo (la diagnostica del territorio prevede spesso lunghi periodi di prenotazione).

    Mettere i colleghi ospedalieri, certamente consapevoli di quanto possa essere utile l’accesso alla documentazione già disponibile, in condizioni di produrre automaticamente e senza ulteriore spreco di tempo (data la notevole affluenza in PS), una copia degli esami praticati da allegare al foglio di dimissione, ridurrebbe considerevolmente le spese dell’Azienda producendo contemporaneamente un notevole risparmio di tempo per i MAP e per i pazienti.

    Convintissimo di un Vs favorevole interessamento chiedo il cortese consenso di pubblicare le vostre considerazioni al riguardo sul sito MEDINCÒ, alla sezione interviste.

    Un caro saluto.
    Dr Giovanni Brengola

    Responsabile comunicazione MEDINCÒ.

     

    … e invece le mie convinzioni sono state smentite sfacciatamente dato che nessuno degli interpellati ha risposto.